Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Home

“Il benessere comune patrimonio da tutelare” PDF Stampa E-mail
CROTONE
Giovedì 16 febbraio 2017


“Il benessere comune patrimonio da tutelare” è stato il tema della giornata di formazione-informazione, organizzata dall’Istituto Omnicomprensivo A. Rosmini di Crotone. In seguito ai saluti della Dirigente Scolastica Ida Sisca, la prof.ssa Candida Marrazzo, in veste di moderatrice, ha aperto il convegno, trattando l’argomento principale dell’incontro: il rispetto delle regole per il “ben-essere” comune. Presente, al tavolo degli illustri relatori, il Tribunale per i minorenni di Catanzaro, rappresentato dal sociologo e giudice onorario Andrea Barbuto, il quale ha illustrato a ragazzi e genitori le conseguenze derivanti dalla commissione di reati di bullismo e cyber bullismo, offrendo una panoramica completa sui reati di specie, per quanto riguarda le pene e in quanto alle modalità in cui il Tribunale opera. Hanno preso la parola, in qualità di specialisti del fenomeno, anche la psicologa Tonia Colella, l’avv. Pina Notarianni, l’ass. capo Teresa Cacciola dell’Ufficio Minori della Questura di Crotone e l’ass. Otello Chimenti della Polizia delle comunicazioni. Tutti hanno ribadito l’importanza del ruolo fondamentale svolto dai genitori in sinergia con le istituzioni scolastiche che sono punto di emersione del disagio minorile da dover attenzionare condotte irregolari agli organi competenti al fine di tutelare gli interessi del minore.

Gabriele Persico
 
Main page Contacts Search Contacts Search